Massimo Strike
image1 image2 image3
logo

Strike The Head

Massimo Biraglia, in arte STRIKE THE HEAD, attivo musicalmente fin dal 1998, porta con se l'esperienza di 15 anni


 di Hip Hop Underground, dai primi demo, all'esperienza nel gruppo Menti Folli (vinsero il concorso“Pagella Rock” grazie al brano ARTICOLO11 inerente al coinvolgimento italiano in Iraq

  del 2003), fino all'incontro di crescita artistica con la GateKeepaz crew. La sua determinazione l'ha portato a diventare parte integrante della label torinese B.M. Records e ad entrare all'interno della Universal Zulu Nation di Afrika Bambaataa, accrescendo le sue conoscenze nel chapter italiano fondato da Phase2, l'Omega Zulu Masaai. Da sempre indipendente e in cerca di nuovi stimoli musicali, le sue uscite discografiche l'hanno sempre contraddistinto per originalità e profondità. 
Numerose ed uniche le sue collaborazioni anche all'estero che lo portano ad entrare nel circuito G.Soul del team spagnolo formato da Arlan & Bustaphort, ad oggi Strike ha all'attivo brani realizzati in Polonia, Spagna, Francia, Inghilterra, Olanda, Ungheria, Grecia, Korea, e Colombia, sottolineando la sua voglia di rendere internazionale il Rap in italiano.
Strike nel corso degli anni realizza e conduce anche alcuni programmi radiofonici dedicati al Rap nazionale, come "RAPP.IT" (Radio Video Scicli in Sicilia), "15'HIPHOP" (Radio City Vercelli - Piemonte) e "HIPHOPCAFE'" (Radio Danger - webradio Napoletana), in veste di giornalista nel 2003 entra a far parte della redazione di HIPHOP.IT, e dal 2012 viene accolto nel team del magazine WE GOT FLAVA di cui diventa anche direttore generale, ad oggi vanta interviste a moltissimi artisti come Iceone, Fabri Fibra, Bassi Maestro, Turi, Corveleno, Ghemon, Ensi, Mondomarcio, Clementino, MixUp, LowLow ecc...

2017  Tecniche Perfette   globbers template joomla